B.A. Estate al via nel segno della musica - varese news

01.07.2011 20:04
Presentato oggi il calendario degli eventi estivi nel centro cittadino: il clou è il concorso canoro Busto In…canta, ma ci sono anche i Legnanesi, la Pro Patria e il cinema all’aperto

Sarà un’estate a ritmo di musica nel centro di Busto Arsizio: c’è ampio spazio per le sette note nel cartellone della diciannovesima edizione di B.A. Estate, la rassegna promossa dall’amministrazione comunale e dal Distretto del Commercio, presentata oggi a Palazzo Gilardoni. Ricchissimo il programma degli eventi, dal concorso canoro Busto In…canta (riproposto dopo il grande successo della scorsa edizione) al teatro dialettale dei Legnanesi; come sempre il clou è previsto per il giovedì, quando i negozi del centro resteranno aperti per tutta la sera, ma anche gli altri giorni della settimana, dall’inizio di giugno alla fine di settembre, saranno costellati di appuntamenti di ogni genere.
“Le abitudini sono cambiate rispetto a vent’anni fa – ha spiegato il sindaco Gigi Farioli, in una delle prime uscite ufficiali dopo il malessere che lo ha tenuto lontano dalla scena politica a cavallo delle elezioni – e ora la vita della città non interompe più il suo flusso in estate: anche in agosto il centro cittadino manterrà il suo ruolo di realtà aggregante e di agorà. Questa manifestazione fa di Busto un punto di riferimento per l’intera zona e dimostra una volta di più il primato della città sulla politica”. Farioli ha approfittato dell’occasione per rivendicare l’impegno della sua amministrazione: “Anche in questi giorni di passaggio di consegne il lavoro non si ferma, e lo dimostrano gli interventi che stiamo effettuando su strade e marciapiedi per un investimento complessivo di 5 milioni di euro”.

Tra le novità di questa edizione di B.A. Estate c’è l’allargamento della zona pedonale a via Dante e piazza Garibaldi, che verranno chiuse al traffico il giovedì sera e coinvolte nel programma degli eventi, ma anche l’installazione di “occhi elettronici” in grado di calcolare l’afflusso dei pedoni al centro per calcolare anche numericamente il successo delle iniziative. Sempre il giovedì sera, dal 27 giugno al 27 agosto, anche la biblioteca comunale resterà aperta al pubblico dalle 19.30 alle 22.30, così come molti dei cortili storici del centro grazie all’iniziativa “Girando per cortili”. Tra gli appuntamenti più attesi c’è il concorso Busto In…canta, lanciato lo scorso anno e subito baciato dal successo: ogni lunedì di giugno, dalle 21 in poi, 16 aspiranti cantanti si esibiranno in piazza San Giovanni e 4 di loro saranno selezionati da una giuria di esperti per la finale di settembre. “È un caso unico in Italia – spiega Gigi Marrese, ideatore e organizzatore della manifestazione insieme a Cesare Bonfiglio – altrove i concorsi sono sempre a pagamento e per questo ci sono molte richieste di partecipazione anche da fuori regione. Abbiamo partecipanti di tutte le età, da un bambino di 10 anni a un bravissimo chitarrista di 60, e rispetto alle altre manifestazioni del genere abbiamo il vantaggio di dare molta importanza al singolo cantante”. La vincitrice dell’edizione 2010, la luinese Giulia Besagni, ha recentemente pubblicato un cd per l’etichetta Abeat.

Altra data da segnare in calendario è quella di giovedì 16 giugno, quando il Giardino Quadrato del Museo del Tessile ospiterà i Legnanesi con il loro nuovo spettacolo “Fam frec e… fastidi”: “Di solito non partecipiamo alle conferenze stampa – scherza Antonio Provasio – ma qui non ne perdiamo una perché con Gigi ci si diverte sempre… Siamo molto contenti di questa sinergia con il comune di Busto Arsizio, quest’anno abbiamo già rappresentato due volte il nostro spettacolo al Sociale e ci fa molto piacere tornare con una versione adattata per la nuova location”.
Lo sponsor principale della manifestazione, la concessionaria Paglini, farà la sua parte con una serata speciale (giovedì 28 luglio) dedicata al cinquantenario della Renault 4; il mercoledì sera, invece, sarà dedicato al cinema, con la proiezione nel cortile del palazzo municipale di una serie di film selezionati in collaborazione con l’Istituto Cinematografico “Michelangelo Antonioni” (ingresso a 3 euro). Torna dopo qualche anno di assenza anche l’iniziativa del “buono gelato”, che consentirà ai bambini delle scuole materne di assaggiare gratuitamente i prodotti delle gelaterie del centro. Anche la Pro Patria avrà il suo spazio in piazza, non solo con le tradizionali serate dedicate allo sport ma anche con uno stand itinerante per le vie cittadine. Infine, da non perdere l’appuntamento del 7 luglio, quando piazza San Giovanni ospiterà il Festival della Comicità con il grande ritorno a Busto di Nanni Svampa.

Indietro

Cerca nel sito

Distretto del Commercio di Busto Arsizio - Varese - Lombardia - Italia © 2010-2016 Tutti i diritti riservati.

Distretto del Commercio di Busto Arsizio - Varese - Lombardia