Due giorni "made in Italy" - varese news

09.04.2011 20:08
Dal 10 al 16 aprile l’Amministrazione comunale e il Distretto Urbano del Commercio organizzano una settimana di confronto e di sensibilizzazione sul tema del Made in Italy
Ingrandisci testo Riduci testo  |   Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
immagine di separazione
Dal 10 al 16 aprile l’Amministrazione comunale e il Distretto Urbano del Commercio in collaborazione con Ascom, Univa, Associazione Artigiani della Provincia di Varese, Centro Tessile Cotoniero, organizzano una settimana di confronto e di sensibilizzazione sul tema del Made in Italy, con l’obiettivo di promuovere e rilanciare la produzione italiana, partendo dal settore tessile, anche in concomitanza con la celebrazione dell’anniversario dell’Unità d’Italia.

Ecco il programma dei prossimi giorni nel dettaglio:
Domenica 10 aprile ore 9.00
mercatino floreale tricolore per le vie del Centro Cittadino
- creatività artigianale locale ore 16.00
Inaugurazione di “Busto Arsizio per il Made in Italy” alla presenza dell’europarlamentare Lara Comi e di Marika Albertini, Miss Italia Tricolore della tappa bustocca della speciale edizione del concorso di bellezza
ore 20.45
- Serata di gala al Teatro Sociale con i ballerini del Teatro alla Scala di Milano organizzata dagli “Amici della Danza”. Sul palco Daniela Cavalleri, Massimo Dalla Mora, Mariafrancesca Garritano, Daniele Lucchetti, Fabio Saglibene, Serena Sarnataro che proporranno alcuni passi a due tratti dal repertorio classico e neoclassico. Ad aprire la serata le allieve di “Amici della Danza” che si esibiranno in “Divertissement Offenbach” (coreografia di Maria Luisa Milani).
Il programma proseguirà con Daniela Cavalleri e Massimo Dalla Mora in Tchaikovsky pas de deux; Mariafrancesca Garritano e Daniele Lucchetti in The man I love (musiche di G. Gershwin); Serena Sarnataro e Fabio Saglibene ne Lo schiavo e la civiltà (musiche di R. Marenco).
Tutti i danzatori concluderanno la serata con “Six for Fado” (coreografia di Simona Chiesa). Si tratta di una coreografia su musiche dei Madredeus, incentrate intorno al Fado, la famosa musica portoghese della saudade, rielaborata e rinnovata. Come pittori pronti a dipingere un quadro astratto le danzatrici si muovono con movimenti sinuosi e femminili, contrapponendosi alla linearità e precisione del gesto degli interpreti maschili, disegnando nell’aria immagini astratte. Colori forti e geometrie caratterizzano i costumi, ispirati alle opere di Joan Mirò.
Per info sui biglietti: 3383103531 amici.della.danza@gmail.com

Lunedì 11 aprile
ore 18.00 - Presentazione del libro “Elogio del rischio” di Luciano Landoni, GMC editore, dedicato alle aziende del nostro territorio
ore 19.00 - Aperitivo offerto dall’AmeriKan bar
e poi…
- Filodiffusione per le vie del centro con musica italiana
- Lavori di artigiani che realizzano al momento loro creazioni
- Sondaggio sul Made in Italy: rispondi alle domande e ritira il tuo gadget
- Hyde Park Corner: di' la tua sul Made in Italy
- Concorso vetrine tricolori: vota la tua preferita
- Sostieni la Pro Patria: partecipa al mega foto montaggio dei tifosi
- Distribuzione dell'edizione speciale del free press "Logos": tutte le notizie sulla Pro Patria e su "Busto Arsizio per il Made in Italy".
Indietro

Cerca nel sito

Distretto del Commercio di Busto Arsizio - Varese - Lombardia - Italia © 2010-2016 Tutti i diritti riservati.

Distretto del Commercio di Busto Arsizio - Varese - Lombardia